Corte dei Gioghi

Eventi a Ferrara

Festa della donna cena agriturismo ferrara

8 MARZO… FESTA DELLA DONNA

UNA SERATA SPECIALE…

Venerdì 8 Marzo, in occasione della Festa Della Donna, Corte dei Gioghi vi aspetta per offrirvi una serata davvero unica con un delizioso menù e una piacevole sorpresa per tutte le signore.

Festa della donna in agriturismo a Ferrara

 

€ 25,00 a persona

Vini alla carta esclusi)

Solo su prenotazione   Tel. 0532 61480 / 347 8668828

Vi aspettiamo!

carnevale rinascimentale ferrara

CARNEVALE RINASCIMENTALE 2019

A FERRARA TORNA LA MAGIA DEL RINASCIMENTO…

Torna come ogni anno lo splendido Carnevale Rinascimentale di Ferrara.carnevale ferrara dove dormire

Quest’anno il tema del Carnevale sarà il mondo vegetale, alberi, fiori e frutti in onore di Lucrezia Borgia, duchessa di Ferrara, nel cinquecentenario della sua morte.

carnevale ferrara agriturismo

I weekend del 22 e 23 Febbraio e del 2 e 3 Marzo saranno ricchissimi di spettacoli ed eventi imperdibili. Sfilate, rappresentazioni, danze spettacoli di giocolieri e molto altro ancora rallegreranno le vie e le piazze del centro storico per un meraviglioso tuffo nel Rinascimento.

Noi di Corte dei Gioghi abbiamo in serbo per voi una fantastica offerta comprensiva di soggiorno e cena a tema.

carnevale corte dei gioghi

Potrete rilassarvi nella nostre confortevoli camere, proprio come gli antichi visitatori che si recavano in città per assistere al Carnevale Estense nel ‘500 e, terminata la vostra giornata tra maschere, musica e colori, potrete deliziare il vostro palato con una cena a tema con piatti tipici della tradizione.

 

 

Vi aspettiamo!carnevale ferrrara camera doppia

La nostra offerta per voi

Carnevale Rinascimentale a Ferrara

weekend 22 – 23 Marzo e weekend 2-3 Marzo

1 notte in camera doppia + 1 cena a tema 70,00€ a persona (prima colazione inclusa)

1 notte in camera tripla + 1 cena a tema 60,00€ a persona (prima colazione inclusa)

1 notte in camera quadrupla + 1 cena a tema 55,00€ a persona (prima colazione inclusa)

Per prenotazioni e informazioni potete telefonarci ai seguenti numeri:

Tel. +39 – 053261480

Cell. 3478668828 (Paolo)

oppure potete inviare una mail al seguente indirizzo:

mail. info@cortedeigioghi.com

Al momento della prenotazione fare riferimento all’offerta Carnevale Rinascimentale

san valentino 2019

SAN VALENTINO A FERRARA

UNA FESTA TUTTA PER VOI…

Avete progetti per San Valentino? Corte dei Gioghi è lieta di presentarvi la sua speciale offerta per il weekend degli innamorati!

 

san valentino ferraraAgriturismo a Ferrara con ristoranteLe nostre splendide camere sapranno regalarvi il comfort e la tranquillità perfetti per il vostro fine settimana da sogno.

La nostra cena a lume di candela regalerà al vostro soggiorno profumi e sapori inaspettati.

La quiete romantica della campagna sarà poi la cornice ideale per la vostra fuga d’amore.

Vi aspettiamo!

 

san valentino 2019

LA NOSTRA OFFERTA PER VOI…

San Valentino a Ferrara

16 Febbraio 2019

1 notte + 1 cena : 70,00€ a persona (prima colazione inclusa)

 

Per informazioni e prenotazioni potete contattarci ai seguenti numeri:

Tel. 0532 61480

Cell. 347 8668828 

Oppure potete inviare una mail al seguente indirizzo:

info@cortedeigioghi.com

Al momento della prenotazione fare riferimento all’offerta San Valentino a Ferrara

PASQUA FERRARA

PASQUA A CORTE DEI GIOGHI

Una Pasqua indimenticabile…

Volete regalarvi delle splendide vacanze Pasquali? Scegliete l’Agriturismo Corte dei Gioghi a Ferrara!

Tanti gli ingredienti che renderanno indimenticabile il vostro soggiorno.pasqua a ferrara agriturismo

Ferrara, una delle più belle città d’arte d’Italia, con un centro storico splendidamente conservato e tantissimi eventi a vostra disposizione.

Comacchio e le meraviglie del Delta del Po, a pochi chilometri, che troverete nel pieno dell’esplosione primaverile e che vi doneranno splendide emozioni.

Il nostro Agriturismo…

Corte dei Gioghi è a vostra completa disposizione per rendere la vostra vacanza davvero unica. Le nostre camere accoglienti e immerse nel silenzio della campagna ferrarese sapranno coccolarvi e regalarvi relax e tranquillità.corte dei gioghi pasqua

Le nostre ricche colazioni, tutte rigorosamente home made, con prodotti genuini e ricette deliziose, vi regaleranno il giusto risveglio al mattino, per poter iniziare la giornata nel migliore dei modi.

La nostra gioia nell’ accogliervi e nel sapervi nostri graditi ospiti farà il resto!

Vi aspettiamo!

La nostra offerta per voi…

Camera doppia 90,00€ per camera a notte (soggiorno minimo 2 notti)pasqua dove dormire ferrara

Camera tripla 120,00 € per camera a notte (soggiorno minimo 2 notti)

Camera quadrupla 140,00 € per camera a notte (soggiorno minimo 2 notti)

Per informazioni e prenotazioni potete telefonare ai seguenti numeri:

Corte dei Gioghi +39-0532 61480

Mobile +39-3478668828

Oppure potete inviare una mail al seguente indirizzo: info@cortedeigioghi.com

 

gran fondo del po dove dormire

GRAN FONDO DEL PO 2018

BICICLETTA CHE PASSIONE…

Il 10 e l’11 Marzo partirà da Ferrara la Gran Fondo del Po, una splendida gara ciclistica all’interno delle campagne del Po, che vedrà gareggiare sportivi e amatori, appassionati di bici storiche e naturalmente anche i bambini!

IL PAESAGGIO DELLA GRAN FONDO…

Il percorso di sviluppa su una delle ciclovie più lunghe d’Italia con una elevata quota ciclabile inaugurata nel 2001 che fa sognare cicloviaggiatori provenienti da tutta Europa.agriturismo ferrara
Superato Pontelagoscuro con il primo dei due ponti che attraverseremo sul fiume Po, si percorrerà la “Sinistra Po”.
Percorso panoramico che ha le campagne sulla sinistra e il Po’ sulla destra; si potranno ammirare piccoli comuni e lussuose ville e una natura rigogliosa. La Sinistra Po si abbandona nelle vicinanze di Adria.

Attraversato il pote sul fiume Po si arriva sull’ isola di Ariano che è l’ultima tappa nel Veneto . Da qui si ritorna in Emilia e superata la biforcazione del fiume Po a Serravalle si arriva a Guarda Ferrarese.

Qui si torna a pedalare sull’argine del fiume mentre il Po inizia a scorrere per alcuni chilometri lungo argini senza golene. Visto il continuo innalzamento del livello delle acque per l’apporto di materiale sedimentario, infatti, gli argini vengono alzati sempre di più, tanto da sembrare delle grandi muraglie verdi. A Ro si incontra l’oasi Mulino sul Po dove si può visitare un magnifico esempio di mulino fluviale. L’argine si abbandonerà definitivamente dopo aver superato Francolino, un tempo importante porto commerciale sul Po, non è un caso che Francolino debba il suo toponimo a “luogo franco”. Arrivo a Ferrara dove è previsto il traguardo.

LA MITICA “FURIOSA”…

«Un connubio indissolubile» quello tra il ciclismo e la città di Ferrara, che trova le sue radici anche nella storica corsa “La Furiosa”. Anche quest’anno saranno ammessi alla partenza solo ciclisti con biciclette da corsa d’epoca costruite prima del 1987; con leve del cambio sul tubo obliquo del telaio o sulle estremità del manubrio, con pedali muniti di fermapiedi e cinghietti e con il passaggio dei fili dei freni esterno al manubrio. E’ inoltre obbligatorio indossare un abbigliamento consono e coerente alla bicicletta utilizzata, quindi pantaloncini e maglie di lana, cappellini, scarpe ed accessori adeguati.camera doppia agriturismo gran fondo del po

E per quest’anno, proprio nella città di Ferrara, il 18 Maggio partirà la 13° tappa del Giro d’Italia,  e la ciclostorica la Furiosa entrerà nel prestigioso circuito Giro d’Italia d’Epoca.

E PER I BAMBINI C’E’ LA BABY GRAN FONDO…

Una pedalata ecologica per piccoli atleti che partendo dal Castello Estense, dopo aver attraversato Ercole I d’Este raggiungeranno le mura della città. Otrepassata la “campagna cittadina” la carovana di piccoli ciclisti ritornerà al Castello Estense.baby gran fondo

LA NOSTRA OFFERTA PER VOI

Potete scoprire la nostra offerta la manifestazione “Gran Fondo del Po 2018, telefonando ai seguenti numeri:

Corte dei Gioghi +39-0532 745049

Mobile +39-3478668828

Oppure potete inviare una mail al seguente indirizzo: info@cortedeigioghi.com

 

omaggio al duca

OMAGGIO AL DUCA 2018

UN TUFFO NELLA STORIA…

In primavera le otto contrade del Palio danno appuntamento a tutti nel cortile interno del Castello Estense. Otto le date  date 18, 25 marzo; 2, 8, 15, 22, 29 aprile; 1 maggio 2018 in cui le contrade stesse, che simboleggiano la omaggio al duca ferrarapopolazione del XV secolo, renderanno  omaggio al duca presentandogli in dono prodotti locali e oggetti di artigianato, ma anche rappresentando scene teatrali, danze rinascimentali e ricostruzioni di episodi dell’epoca, il tutto nella splendida cornice del Castello Estense.

UNA SPLENDIDA CERIMONIA…

Dame e cavalieri, sbandieratori e musici, danzatrici, giullari e mangiafuoco si riuniscono per una cerimonia breve ma intensa e suggestiva, che regala l’emozione di un tuffo nella storia della città di Ferrara e degli Estensi.
Questi speciali appuntamenti scandiscono le settimane d’attesa per le Corse del Palio di Ferrara, in programma per l’ultima domenica di maggio. Sarà dunque un’occasione unica per entrare in contatto con la vera essenza del Palio e della sua tradizione, fatta di arte, teatro, spettacolo e ricerca storica.
Come consuetudine, ogni Contrada proporrà al Duca uno spettacolo inedito ed originale, nel quale verrà raccontato da centinaia di figuranti in costume un aspetto o un aneddoto particolare della vita e della cultura del ducato d’Este in epoca rinascimentale.camera agriturismo ferrara

Un appuntamento imperdibile, per un vero tuffo nella storia!

LA NOSTRA OFFERTA PER VOI

Potete scoprire la nostra offerta la manifestazione “Omaggio al Duca 2018”, telefonando ai seguenti numeri:

Corte dei Gioghi +39-0532 745049

Mobile +39-3478668828

Oppure potete inviare una mail al seguente indirizzo: info@cortedeigioghi.com

stati d' animo ferrara

“STATI D’ANIMO” Arte e psiche tra Previati e Boccioni

UNA NUOVA SPLENDIDA MOSTRA…

Dal 3 marzo al 10 giugno 2018 Palazzo dei Diamanti a Ferrara ospita la meravigliosa mostra “Stati d’animo. Arte e psiche da Previati a Boccioni”.palazzo diamanti

La mostra esplora quelle tendenze innovative e utopistiche che, tra Otto e Novecento, portarono nella pittura le vibrazioni emotive e i fantasmi che agitavano la coscienza moderna, mettendo in gioco la sensibilità stessa dell’osservatore. Nel periodo in cui scienziati e letterati facevano a gara per analizzare gli angoli più oscuri della mente umana, alcuni artisti inquieti e visionari sperimentarono nuovi linguaggi visivi, capaci di aprire nuove porte all’immaginazione e al sogno,facendo così risaltare gli stati d’animo.

I PROTAGONISTI…

I protagonisti di questa mostra sono alcuni tra i più originali interpreti della scena artistica italiana tra divisionismo, simbolismo e futurismo, come Giovanni Segantini, Gaetano Previati, Giuseppe Pellizza da Volpedo, Angelo Morbelli, Medardo Rosso, Giacomo Balla, Giorgio de Chirico, Umberto Boccioni e Carlo Carrà.

agriturismo ferrara agriturismo ferraraAll’interno della mostra, queste grandi opere si intrecceranno con opere di grandi esponenti del simbolismo europeo, per condurre il visitatore in un viaggio negli affascinanti territori dell’anima di fine secolo.

Un evento affascinante e imperdibile, per vivere appieno questa splendida corrente artistica, che tanto lustro ha portato alla cultura italiana di fine secolo.

LA NOSTRA OFFERTA PER VOIcamera doppia stati d'animo ferrara

Potete scoprire la nostra offerta la mostra “Stati d’animo”, telefonando ai seguenti numeri:

Corte dei Gioghi +39-0532 745049

Mobile +39-3478668828

Oppure potete inviare una mail al seguente indirizzo: info@cortedeigioghi.com

carnevale degli Este

CARNEVALE DEGLI ESTE 2018

UN FANTASTICO TUFFO NEL PASSATO…

Dall’8 all’11 Febbraio, Ferrara torna ai gloriosi fasti del Rinascimento con il Carnevale degli Este, i duchi che resero grande la città. Uno splendido tuffo nel passato vivendo un viaggio in maschera nella Ferrara del ‘400 e ‘500.carnevale a Ferrara

Le strade del centro storico, le grandi piazze e i palazzi antichi faranno da cornice per il ritorno di dame e cavalieri, nobili e signori, tra eventi culturali, spettacoli, teatro, musica, laboratori per bambini, duelli, feste e banchetti rinascimentali.

UN CARNEVALE UNICO NEL PANORAMA ITALIANO…

Un evento straordinario e unico nel suo genere, che quest’anno​ è incentrato sul tema dei “Segni Zodiacali“, che ricorre nella trama degli affreschi del Salone dei Mesi di Palazzo Schifanoia, ideati da Pellegrino Prisciani, filosofo delle arti e astrologo alla corte degli Estensi. A lui sono dedicate, nelle 4 giornate del Carnevale degli Este, diverse conferenze, percorsi di visita animati, laboratori.carnevale Ferrara dove dormire

TANTISSIMI EVENTI…

Tanti sono gli eventi nel fine settimana nel Castello Estense e nei musei della città: una splendida occasione per scoprire storie e arti del Rinascimento ferrarese e poi assaggiare i deliziosi i menu’ a tema arricchiti da intermezzi teatrali di danza, spettacoli di bandiere, armi e fuoco.

E nell pomeriggio di sabato 10 febbraio, si potrà partecipare ai suggestivi cortei storici,che dalle varie contrade convergeranno in Piazza Castello, in compagnia del duca Ercole I e di Pellegrino Prisciani.

LA NOSTRA OFFERTA PER VOIcamera agriturismo carnevale Ferrara

Potete scoprire la nostra offerta per “CARNEVALE DEGLI ESTE 2018”, telefonando ai seguenti numeri:

Corte dei Gioghi +39-0532 745049

Mobile +39-3478668828

Oppure potete inviare una mail al seguente indirizzo: info@cortedeigioghi.com

 

MEIS Ferrara

EBREI, UNA STORIA ITALIANA. I PRIMI MILLE ANNI

IL MEIS  APRE L’EBRAISMO AI NON EBREI…

Con la mostra “Ebrei, una storia italiana. I primi mille anni”, allestita al Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah – MEIS ( fino al 16 Settembre 2018), si accompagna il visitatore alla scoperta di una mostra ebraismo Ferraravicenda sorprendente e ai più sconosciuta, un viaggio irripetibile nell’ Italia ebraica dalla distruzione del Tempio di Gerusalemme ad opera dei Romani alla vita sotto Giulio Cesare, dal rapporto con i pagani e con il cristianesimo, assurto a religione ufficiale, fino alla dispersione degli ebrei, dal loro ruolo nel Meridione al dialogo tra le culture cristiana, ebraica e araba nella Sicilia del medioevo.

UNA STORIA UNICA…

La mostra “Ebrei, una storia italiana. I primi mille anni”, che di fatto costituisce il primo segmento del percorso permanente del MEIS, comunica in modo originale l’unicità della storia dell’ebraismo italiano, descrivendo come la presenza ebraica si sia formata e sviluppata nella Penisola dall’età romana (II sec. a.e.v.) al Medioevo (X Meis Ferrara dove dormiresec. d.e.v..) e come gli ebrei d’Italia abbiano costruito la propria peculiare identità, anche rispetto ad altri luoghi della diaspora.

Un interessantissimo percorso storico, per conoscere più a fondo la storia di questo popolo attraverso i secoli.

LA NOSTRA OFFERTA PER VOI

Potete scoprire la nostra offerta per la mostra “Ebrei, una storia italiana. I primi mille anni”, telefonando ai seguenti numeri:

Corte dei Gioghi +39-0532 745049

Mobile +39-3478668828

Oppure potete inviare una mail al seguente indirizzo: info@cortedeigioghi.com

mostra cavallini sgarbi castello estense

LA COLLEZIONE CAVALLINI SGARBI

UNA SPLENDIDA MOSTRA AL CASTELLO ESTENSE…

Sabato 3 febbraio apre al pubblico nel Castello Estense di Ferrara la mostra “La collezione Cavallini Sgarbi. Da Niccolò dell’Arca a Gaetano Previati. Tesori d’arte per Ferrara.”mostra ferrara castello estense

Un fantastico evento dedicato alla Collezione Cavallini Sgarbi, 130 opere tra dipinti e sculture, dall’ inizio del Quattrocento alla metà del Novecento, raccolte in circa quaranta anni di collezionismo appassionato da Vittorio Sgarbi con la madre Caterina Cavallini e provenienti dalla Fondazione Cavallini Sgarbi.

La mostra è stata ideata e promossa dalla Fondazione Elisabetta Sgarbi, in collaborazione con la Fondazione Cavallini Sgarbi, con il Comune di Ferrara e sotto il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Regione Emilia-Romagna.

 

LE OPERE…

La mostra si apre con un capolavoro del Rinascimento italiano, il San Domenico in terracotta modellato nel 1474 da Niccolò dell’Arca e collocato in origine sopra la porta “della vestiaria” nel convento della chiesa di San Domenico a Bologna, dove tra il 1469 e il 1473 l’artista attese all’Arca del santo da cui deriva il suo pseudonimo. Immagine potente, intensa, di estremo vigore naturalistico, il busto rivela l’impareggiabile capacità del maestro pugliese di infondere la vita alle sue figure, così vere che paiono respirare.mostra cavallini sgarbi

Seguono poi  i capitelli in marmo policromo di Domenico Gagini, scolpiti nel 1484 per la chiesa dei Santi Apostoli, le terrecotte di Matteo Civitali e Agostino de Fundulis, e una straordinaria raccolta di preziosi dipinti, perlopiù su tavola, eseguiti tra la fine del Quattrocento e gli inizi del Cinquecento: ai pittori nati o attivi a Ferrara – Antonio Cicognara, Giovanni Battista Benvenuti detto l’Ortolano, Nicolò Pisano, Benvenuto Tisi detto il Garofalo – si affiancano autori rari come Liberale da Verona, Jacopo da Valenza, Antonio da Crevalcore, Giovanni Agostino da Lodi, Nicola Filotesio detto Cola dell’Amatrice, Johannes Hispanus, Bernardino da Tossignano, Francesco Zaganelli, Bartolomeo di David, Lambert Sustris.

Il focus sulla “scuola ferrarese” prosegue agli inizi del XVII secolo con i dipinti, di documentata provenienza, di Sebastiano Filippi detto il Bastianino, Gaspare Venturini, Ippolito Scarsella detto lo Scarsellino, Camillo Ricci, Giuseppe Caletti e Carlo Bononi

Tra le sculture, le delicate creazioni modellate da Giuseppe Mazza, Cesare Tiazzi, Petronio Tadolini e Giovanni Putti documentano la fortuna della plastica in terracotta a Bologna e in Emilia. Tra Ottocento e Novecento la mostra torna su Ferrara e sui suoi artisti: Gaetano Previati, Giovanni Boldini, Filippo de Pisis, Giuseppe Mentessi, Adolfo Magrini, Giovanni Battista Crema, Ugo Martelli, Augusto Tagliaferri, Carlo Parmeggiani, Arrigo Minerbi, Ulderico Fabbri, tutti presenti con testimonianze fondamentali e documentate.collezione cavallini sgarbi ferrara

Uno splendido esempio omaggio alla città di Ferrara e alla sua storia attraverso i tesori d’arte custoditi nell’ ultima grande collezione ferrarese.

LA NOSTRA OFFERTA PER VOI

Potete scoprire la nostra offerta per la mostra “La collezione Cavallini Sgarbi”, telefonando ai seguenti numeri:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi