Corte dei Gioghi

From the Blog

MEIS Ferrara

EBREI, UNA STORIA ITALIANA. I PRIMI MILLE ANNI

IL MEIS  APRE L’EBRAISMO AI NON EBREI…

Con la mostra “Ebrei, una storia italiana. I primi mille anni”, allestita al Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah – MEIS ( fino al 16 Settembre 2018), si accompagna il visitatore alla scoperta di una mostra ebraismo Ferraravicenda sorprendente e ai più sconosciuta, un viaggio irripetibile nell’ Italia ebraica dalla distruzione del Tempio di Gerusalemme ad opera dei Romani alla vita sotto Giulio Cesare, dal rapporto con i pagani e con il cristianesimo, assurto a religione ufficiale, fino alla dispersione degli ebrei, dal loro ruolo nel Meridione al dialogo tra le culture cristiana, ebraica e araba nella Sicilia del medioevo.

UNA STORIA UNICA…

La mostra “Ebrei, una storia italiana. I primi mille anni”, che di fatto costituisce il primo segmento del percorso permanente del MEIS, comunica in modo originale l’unicità della storia dell’ebraismo italiano, descrivendo come la presenza ebraica si sia formata e sviluppata nella Penisola dall’età romana (II sec. a.e.v.) al Medioevo (X Meis Ferrara dove dormiresec. d.e.v..) e come gli ebrei d’Italia abbiano costruito la propria peculiare identità, anche rispetto ad altri luoghi della diaspora.

Un interessantissimo percorso storico, per conoscere più a fondo la storia di questo popolo attraverso i secoli.

LA NOSTRA OFFERTA PER VOI

Potete scoprire la nostra offerta per la mostra “Ebrei, una storia italiana. I primi mille anni”, telefonando ai seguenti numeri:

Corte dei Gioghi +39-0532 745049

Mobile +39-3478668828

Oppure potete inviare una mail al seguente indirizzo: info@cortedeigioghi.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi