Corte dei Gioghi

Eventi a Ferrara

messisbugo

Chi era il celebre Cristoforo Messisbugo

La vita e le origini di Messisbugo

cristoforo messisbugo Non si si sa molto sulla vita di Christofaro di Messisbugo (la forma unita del cognome è usata solo a partire dal 1561, nella riedizione del suo trattato). Messi detto Sbugo (come scritto in alcuni documenti autografi) nacque a Ferrara verso la fine del ‘400,  da una famiglia originaria delle Fiandre.

Il padre, Antonio, fu al servizio dei duchi di Ferrara nel 1491 e 1493.

In virtù del matrimonio con la nobile Agnese di Giovanni Gioccoli, Messisbugo occupò importanti incarichi presso la corte estense, in qualità di amministratore di alcuni fondi ducali e soprattutto in veste di scalco, al punto da meritare il titolo di Conte Palatino, attribuitogli dall’imperatore Carlo V nel gennaio del 1533.

Fu spesso invitato alla corte dei Gonzaga di Mantova, come consulente della duchessa Isabella d’Este.

Oggi le spoglie di Messisbugo sono sepolte a Ferrara, nella chiesa di Sant’Antonio in Polesine.

Il primo grande chef del Rinascimento

Messisbugo Banchetti La sua fama è dovuta ad un importante libro di ricette, che verrà pubblicato postumo nel 1549, “Banchetti composizione di vivande e apparecchio generale“, più volte ristampato fino ai primi decenni del ‘600. In esso vengono descritti tutti gli elementi necessari per l’ allestimento di un banchetto principesco, dall’arredamento agli utensili da cucina, e in cui sono presenti numerose ricette, scritte con grande cura dei dettagli. L’autore, premettendo che non spenderà «tempo a descrivere minestre d’ortami e legumi […] che son cose da vile femminuccia», propone in particolare piatti a quel tempo considerati d’alta cucina. Cristoforo rielabora e inventa ricette, raffina quelle popolari, adattando ai prodotti locali quelle europee ed extra europee. Il libro rappresenta una pietra miliare nella storia della gastronomia europea del Rinascimento.

Messisbugo, descritto come un gentiluomo di corte, oltre che del gusto, s’interessava anche di convivialità, intercalando i banchetti con piacevoli intervalli di danza o proponendo commedie e musiche.
In cucina Messisbugo perfezionò anche il taglio dei cibi, grazie all’ utilizzo di venticinque coltelli e forchette di vario genere, riuscendo a spezzare gli arrosti senza toccarli con le mani.
Trasformò la “trinciatura” in un’arte, e i suoi numerosi allievi divennero fra i Maestri di cerimonia più ambiti delle corti europee.

Lombo di bue allemana

Piglia il lombo di bue grasso, ch’abbia del frollo, et nettalo bene da quelle pelegate, et nervi che ha attorno, poi battilo molto bene, et ponilo ammoglio in malvasia, et aceto, ma più aceto, con polvere di coriandoli, et finocchi et poco sale, et lascialo per spacio di cinque in sei ore. Poi ponilo ad arrostire nello spiedo, et come è cotto ponilo in un piatto, mentre si cuoce, poni nella giotta un poco di quello aceto e malvasia dove è stato ammoglio, et posto che lo havrai nel piatto ponili sopra detto sapore, che ponerai nella giotta con quello che serà, colato del lombo e coprilo, et lasciato attuffato così meza buon’hora.

Torta d’erbe alla ferrarese o romagnola

Piglia una brancata di bieta ben lavata, et trita molto bene, et ponila in un vaso con povine quattro fresche et quattro bicchieri di latte, et uova otto, et libre due di formaggio grasso, et una libra di butiro fresco, et un quarto di pevere pisto, etincorpora beneogni cosa insieme, et onta la padella con oncie tre di butiro fresco li porrai la prima spglia, et poi sopra la composizione sopradetta et distendila bene sopra la spoglia, poi havrai libra meza di formaggio tomino ben grasso fatto a fetine quanto si può sottili, et li stenderai sopra detta composizione, et li porrai poi sopra l’altra sfoglia facendoli l’ordello intorno, poi li porrai a cuocere, et quando serà quasi cotta lo porrai sopra oncie quattro di zuccaro, poi finirai di cuocere.

Per fare maccheroni

Piglia libre cinque di farina bianca et due pani bianchi grattati, et messedali bene insieme con la farina, et poi habbi l’acqua che bogli, et impasta insieme tre uova et fa la pasta che non sia dura ne tenera, et lasciala rafredare un poco, poi tagliala in pezzi tanto quanto è una castagna poi fa tuoi maccheroni su il rovescio della grattugia, e poi ponli a cuocere in acqua bogliente, et come seranno cotti, le porrai un poco di sale, et poi habbi di formaggio duro libre due e mezzo grattato, con oncia meza di pevere pesto messedato di sopra, ed libra una et meza di butiro fresco distrutto disopra, poi li coprirai con gli altri piatti, mettedoli in calda sino che vorrai mandare in tavola, et nell’imbandirli, se li porrai un puoco di zuccaro, et canella di sopra seran migliori.

PRIMAVERA SLOW 2020

LA PRIMAVERA SPECIALE DEL PARCO DEL DELTA DEL PO…

Dal 21 Marzo al 21 Giugno porte aperte a PRIMAVERA SLOW 2020: 14 settimane di eventi dedicati al birdwatching e al turismo naturalistico, alla fotografia naturalistica, al cicloturismo, al turismo fluviale, primavera slow dove sormireall’enogastronomia, alle tradizioni e cultura, alla didattica ambientale, al turismo sportivo en plein air, il tutto nella splendida cornice del Parco Delta del Po – Riserva di Biosfera MAB UNESCO

TANTE FANTASTICHE INIZIATIVE…

Sono in programma tantissime iniziative tutte all’insegna del birdwatching e del turismo slowEscursioni in bicicletta, a piedi, in barca, a cavallo e itinerari dedicati all’enogastronomia, lezioni di birdwatching e fotografia, laboratori didattici pensati per i più piccoli e molto altro ancora.

E DUE EVENTI DAVVERO SPECIALI…agriturismo primavera slow

Due gli eventi speciali tutti da vivere all’insegna della natura…

Pasqua Slow: dal 10 al 13 Aprile il Parco del Delta si apre a splendide iniziative en plain air,per farvi vivere una Pasqua davvero diversa dal solito!

Fiera del Birdwatching 2020 dal 30 Aprile al 3 Maggio si terrà la X edizione della Fiera del Birdwatching, l’appuntamento dedicato a tutti gli amanti della fotografia naturalistica, dell’osservazione dell’avifauna, del turismo lento e in natura, della sostenibilità e della biodiversità.camera doppia primavera slow

 

LA NOSTRA OFFERTA PER VOI

Potete scoprire la nostra offerta la manifestazione “Primavera Slow 2020, telefonando ai seguenti numeri:

Corte dei Gioghi +39-0532 61480

Mobile +39-3478668828

Oppure potete inviare una mail al seguente indirizzo: info@cortedeigioghi.com

Al momento della prenotazione fare riferimento all’offerta “Primavera Slow 2020”.

UNA PASQUA INDIMENTICABILE A CORTE DEI GIOGHI

Una Pasqua indimenticabile…

Volete regalarvi delle splendide vacanze Pasquali? Scegliete l’Agriturismo Corte dei Gioghi a Ferrara!

Tanti gli ingredienti che renderanno indimenticabile il vostro soggiorno.pasqua a ferrara agriturismo

Ferrara, una delle più belle città d’arte d’Italia, con un centro storico splendidamente conservato e tantissimi eventi a vostra disposizione.

Comacchio e le meraviglie del Delta del Po, a pochi chilometri, che troverete nel pieno dell’esplosione primaverile e che vi doneranno splendide emozioni.

Il nostro Agriturismo…

Corte dei Gioghi è a vostra completa disposizione per rendere la vostra vacanza davvero unica. Le nostre camere accoglienti e immerse nel silenzio della campagna ferrarese sapranno coccolarvi e regalarvi relax e tranquillità.corte dei gioghi pasqua

Le nostre ricche colazioni, tutte rigorosamente home made, con prodotti genuini e ricette deliziose, vi regaleranno il giusto risveglio al mattino, per poter iniziare la giornata nel migliore dei modi.

La nostra gioia nell’ accogliervi e nel sapervi nostri graditi ospiti farà il resto!

Vi aspettiamo!

La nostra offerta per voi…

Camera doppia 90,00€ per camera a notte (soggiorno minimo 2 notti)pasqua dove dormire ferrara

Camera tripla 120,00 € per camera a notte (soggiorno minimo 2 notti)

Camera quadrupla 140,00 € per camera a notte (soggiorno minimo 2 notti)

Per informazioni e prenotazioni potete telefonare ai seguenti numeri:

Corte dei Gioghi +39-0532 61480

Mobile +39-3478668828

Oppure potete inviare una mail al seguente indirizzo: info@cortedeigioghi.com

Al momento della prenotazione fare riferimento all’offerta “Pasqua a Corte dei Gioghi”.

 

Palazzo Schifanoia Ferrara

Palazzo Schifanoia riapre il 12 Marzo

Palazzo Schifanoia finalmente riaperto!

Uno dei palazzi più belli della città di Ferrara, rimasto chiuso alcuni anni per lavori di ristrutturazione, finalmente riapre al pubblico il 12 Marzo!Palazzo Schifanoia Ferrara

Entrare nelle sale di Palazzo Schifanoia è come percorrere uno splendido viaggio nel tempo, a colloquio con duchi, putti e cortigiani, tra le sale di corte e paesaggi fantastici.

Saranno visitabili le tre sale principali dell’antica delizia estense : il Salone dei Mesi, la Sala delle Virtù e la Sala delle Imprese, ovvero gli appartamenti del duca Borso d’Este.

Sarà inoltre fruibile il percorso espositivo Schifanoia e Francesco del Cossa. L’oro degli Estensi, dal 12 marzo al 14 giugno 2020, verrà allestito con le opere dei Musei di Arte Antica più strettamente legati alla figura di Borso d’ Este, nonché da una piccola ma significativa selezione di opere “ospiti” legate all’ Officina ferrarese.

Palazzo Schifanoia e la sua storia

Palazzo Schifanoia fu costruito, intorno alla fine del Milletrecento, in una zona verde presso l’antico corso del fiume Po, per volontà di Alberto V d’Este.
Il nome del palazzo nasce dal motto “schivar la noia” ed è riferito alla funzione di svago e ricreazione dell’edificio, trattandosi di “delizia” estense. Oggi il palazzo appare come un lungo edificio diviso in due ali: ad ovest l’ala trecentesca su un  piano unico, ospita il Museo Civico di arte antica, ad est l’ ala realizzata nel Quattrocento, suddivisa in due piani, che costituisce l’ampliamento voluto dal Duca Borso d’ Este negli anni 1465-1467. La facciata, un tempo decorata di merli e affrescata con finti marmi policromi, è caratterizzata da un elegante portale marmoreo progettato da Francesco del Cossa.
Le decorazioni interne, fra tutte il Salone dei Mesi, hanno subito molte distruzioni, ma ciò che è rimasto del magnifico ciclo di affreschi, è consideratoall’ unanimità come una delle pagine più alte del rinascimento italiano.

Gli affreschi sono l’opera a più mani di diversi pittori ferraresi della scuola di Cosmé Tura, tra cui Francesco del Cossa ed Ercole de’ Roberti, e raffigurano trionfi di divinità pagane, figurazioni della vita quotidiana e simboli dell’astrologia.

CARNEVALE SULL’ACQUA DI COMACCHIO

IN MASCHERA  SULL’ACQUA…

Il 16 e il 23 Febbraio, Comacchio si illumina con i mille colori del carnevale.

I canali della città ospiteranno una splendida sfilata di gruppi mascherati e barche allegoriche con partenza dal ponte monumentale dei Trepponti.

Le imbarcazioni sfileranno lungo i canali della città accompagnate da tanta musica, coriandoli e stelle filanti e mostrando maschere dai mille colori, che presenteranno tanti temi diversi.

E NEL CENTRO STORICO…

Nelle vie del suggestivo centro storico della città, si potranno incontrare location a tema, presidi carnevaleschi, musica e spettacoli di danza a cura delle scuole di ballo di Comacchio.

Musica spettacoli e tanta allegria per grandi e piccoli saranno le caratteristiche di queste due fantastiche giornate all’insegna del divertimento e  dei colori.

Un appuntamento da non perdere!

LA NOSTRA OFFERTA PER VOI

Potete scoprire la nostra offerta per il Carnevale sull’acqua, telefonando ai seguenti numeri:

Corte dei Gioghi +39-0532 61480

Cell. 3478668828/Paolo

oppure inviando una mail all’ indirizzo : info@cortedeigioghi.com

Al momento della prenotazione, fare riferimento all’offerta Carnevale sull’acqua.

DE NITTIS E LA RIVOLUZIONE DELLO SGUARDO

Un nuovo modo di guardare la realtà…

Dall’1 Dicembre al 13 Aprile 2020, Palazzo dei Diamanti ospita la splendida mostra “De Nittis e la rivoluzione dello sguardo“, una raccolta dei capolavori del grande artista noto soprattutto per le sue composizioni eleganti e alla moda che ne determinarono il successo a Parigi.

Giuseppe De Nittis è da annoverare tra i principali interpreti di un nuovo modo di guardare la realtà e tradurla con immediatezza sulla tela attraverso inquadrature audaci, tagli improvvisi, prospettive sorprendenti affiancate a una sapiente resa della luce e delle atmosfere. Che si tratti di paesaggi assolati del sud Italia, di ritratti o delle affollate piazze di Londra e Parigi, il pittore di Barletta ha lasciato una serie di istantanee che rappresentano il mondo nel suo apparire fugace e transitorio.

Pur senza dimenticare le esigenze del mercato e facendosi interprete del gusto delle esposizioni ufficiali, attraverso un linguaggio teso alla sperimentazione e una sensibilità ottica affine a quella degli amici Manet, Degas e soprattutto Caillebotte, De Nittis ha abbracciato quella “rivoluzione dello sguardo” che segna l’avvento della modernità in arte, a cui nella Parigi di fine Ottocento contribuisce il confronto tra la pittura e i codici visivi della fotografia e della tradizione artistica giapponese. 

Sono questi i temi che affronta la mostra, rileggendo la carriera del pittore da una prospettiva che pone l’accento sulla sua originalità e carica innovativa.

E tante fotografie storiche…

Nel percorso espositivo, alle opere di De Nittis è affiancata un’ampia selezione di fotografie d’epoca firmate dai più importanti autori del tempo – da Charles Marville a Gustave Le Gray, da Alvin Coburn ad Alfred Stieglitz – oltre ad alcune delle prime immagini in movimento dei Lumière, con il fine di evidenziare il contributo del pittore alla comune creazione del linguaggio della modernità.

LA NOSTRA OFFERTA PER VOI

Per conoscere la nostra offerta per la mostra “De Nittis e la rivoluzione dello sguardo”, potete telefonare ai seguenti numeri:

Tel. + 39 0532 61480

Cell.  3478668828 (Paolo)

oppure potete mandare una mail al seguente indirizzo:

info@cortedeigioghi.com

Al momento della prenotazione, fare riferimento all’offerta “De Nittis e la rivoluzione dello sguardo”.

 

 

ARTE & CIOC 2020

LA DOLCEZZA DEL CIOCCOLATO IN CENTRO A FERRARA…

Dal 13 al 16 febbraio torna a Ferrara Art & Ciocc, il dolcissimo tour dei migliori maestri cioccolatieri artigiani, che dal 2008 viaggiano per promuovere il cioccolato artigianale di qualità nelle più belle piazze d’Europa.

Art & Ciocc un evento itinerante completamente dedicato al cioccolato,che vede come protagonisti gli artigiani e i produttori del migliore cioccolato da varie regioni del nostro Belpaese.

E GLI INGREDIENTI…

Gli ingredienti dell’evento? Tradizione, arte, passione e…tanto buon cioccolato di tutti i gusti e di tutte le forme! Ogni maestro cioccolatiere proporrà le più raffinate specialità regionali italiane e non solo, assieme a piccoli e grandi oggetti e sculture di cioccolato: opere d’arte uniche, una vera e propria festa per gli occhi ed il palato!

Immancabili il cioccolato crudo o senza glutine, le torte al cioccolato, tantissimi tipi di praline, le barrette, i cioccolatini, i cremini, i liquori al cioccolato, le chips di cioccolato croccante, i cioccolatini alla birra e molto altro.

Art & Ciocc è un evento imperdibile per tutti gli amanti del cioccolato ed ogni nuova edizione riesce a stupire e coinvolgere centinaia di visitatori.

LA NOSTRA OFFERTA PER VOI…

Potete scoprire la nostra offerta per Art & Ciocc 2020, telefonando ai seguenti numeri:

Corte dei Gioghi +39-0532 61480

Cell. 3478668828/Paolo

oppure inviando una mail all’ indirizzo : info@cortedeigioghi.com

Al momento della prenotazione, fare riferimento all’ offerta Art & Ciocc 2020.

CARNEVALE RINASCIMENTALE DI FERRARA

A FERRARA TORNA LA MAGIA DEL RINASCIMENTO…

Dal 20 al 23 Febbraio torna, come ogni anno, lo splendido Carnevale Rinascimentale di Ferrara.

Il weekend sara’ ricchissimo di spettacoli ed eventi imperdibili. Sfilate, rappresentazioni, danze spettacoli di giocolieri e molto altro ancora rallegreranno le vie e le piazze del centro storico per un meraviglioso tuffo nel Rinascimento.

E dopo questo fantastica immersione  nel passato potrete rilassarvi nella nostre confortevoli camere, proprio come gli antichi visitatori che si recavano in città per assistere al Carnevale Estense nel ‘500.

Vi apsettiamo!

La nostra offerta per voi

Due notti in camera matrimoniale (prima colazione inclusa) 140,00€ a camera

Una notte in camera matrimoniale (prima colazione inclusa) 75,00€ a camera

Pre prenotazioni e informazioni, potete telefonare ai seguenti numeri

Tel. +39 – 053261480

Cell. 3478668828 (Paolo)

oppure potete inviare una mail al seguente indirizzo:

mail. info@cortedeigioghi.com

Al momento della prenotazione fare riferimento all’offerta Carnevale Rinascimentale.

SAN VALENTINO A FERRARA

IL GIORNO DEGLI INNAMORATI PIU’ BELLO DI SEMPRE…

Avete progetti per San Valentino? Corte dei Gioghi è lieta di presentarvi la sua speciale offerta per il weekend degli innamorati!
Le nostre splendide camere sapranno regalarvi il comfort e la tranquillità perfetti per il vostro fine settimana da sogno. La quiete romantica della campagna sarà poi la cornice ideale per la vostra fuga d’amore. 

Cogliete al volo l’occasione di regalarvi un soggiorno davvero indimenticabile… solo per voi due.

Vi aspettiamo!

 

LA NOSTRA OFFERTA PER VOI…

Due notti in camera matrimoniale (colazione inclusa) 150,00€ 

Una notte in camera matrimoniale (colazione inclusa) 80,00€ 

Per informazioni e prenotazioni potete contattarci ai seguenti numeri:

Tel. 0532 61480

Cell. 347 8668828

Oppure potete inviare una mail al seguente indirizzo:

info@cortedeigioghi.com

Al momento della prenotazione fare riferimento all’offerta San Valentino a Ferrara

FERRARA MILITARIA E SOFT AIR

Due grandi manifestazioni in contemporanea

Il 15 e il 16 Febbraio, la Fiera di Ferrara ospiterà Militaria e Soft Air due fantastici eventi anche per questa edizione in contemporanea e ricchi di grandi novità.

Una grande mostra mercato di militaria d’epoca e da collezione, militaria moderna, rievocazione storica, associazioni e mezzi militari. Un evento che da sempre attrae un pubblico di grandi appassionati, che possono sbizzarrirsi tra i tanti stand e le molte esposizioni di materiale storico.

Una manifestazione sull’ avventuroso mondo del Softair in tutte le sue componenti. Saranno presenti gruppi e associazioni di Softgunner, ditte e commercianti e naturalment le riviste del settore. Un ampio spazio sarà dato alle aree dimostrative e addestrative.

La nostra offerta per voi

Potete scoprire la nostra offerta per Ferrara Militaria e Softair Fair, telefonando ai seguenti numeri:

Corte dei Gioghi +39-0532 61480

Cell. 3478668828/Paolo

oppure inviando una mail all’ indirizzo : info@cortedeigioghi.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi